Provincia di Cosenza - Portale- Home Page

Cosenza - La Provincia per voi

Vai al contenuto

Sei in: Home

INFO:

  • Provincia di Cosenza
    Piazza XV Marzo n.5
    87100 Cosenza
  • Centralino +39 0984 814.1
    URP +39 0984 74063
  • info@provincia.cs.it

Consulta le sezioni dell'Ufficio Stampa

Contenuto Pricipale della Pagina

Home Page

Affari Istituzionali - Cosenza, 23/05/2020

"Palermo chiama Italia": le considerazioni del Presidente Iacucci sul pericolo mafioso legato all'emergenza coronavirus

"Palermo chiama Italia" - La dichiarazione del Presidente Franco Iacucci:

In queste settimane, il procuratore nazionale antimafia De Raho così come il capo della Polizia Gabrielli, Gratteri, Bombardieri e molti altri magistrati e osservatori di tutta Italia, hanno focalizzato l’attenzione sul pericolo che le mafie approfittino di questa crisi economica e sociale legata all’emergenza Coronavirus, della sofferenza di famiglie e imprese oggi in ginocchio, per espandersi nell’economia legale e fare affari.

Quello che è accaduto 28 anni fa, oggi deve essere ancora di più impresso nelle nostre menti. Ora più che mai non dobbiamo abbassare la guardia e fare la nostra parte. Così come ci ha insegnato Giovanni Falcone. Erano le 17 e 56 minuti: un’autobomba della Mafia si portò via il magistrato Giovanni Falcone, la moglie Francesca Morvillo e gli agenti della scorta Vito Schifani, Rocco Dicillo e Antonio Montinaro.

Il 23 maggio 1992 diventò una data spartiacque nella lotta alla mafia.

“Come tutte le cose umane, anche la mafia ha un inizio e avrà una fine…” 

ultimo aggiornamento:
23/05/2020 13:05 da Rita Benigno
questo articolo é stato letto: 578 volte

[Indietro]

©2008 Provincia di Cosenza - Piazza XV Marzo n.5 - 87100 Cosenza - (tel. 814.1) P.I.: 80003710789

Engineered by Echopress