Provincia di Cosenza - Portale- Home Page

Cosenza - La Provincia per voi

Vai al contenuto

Sei in: Home

Il Consiglio Provinciale approva la richiesta alla CDP dell'anticipazione di liquidità

INFO:

  • Provincia di Cosenza
    Piazza XV Marzo n.5
    87100 Cosenza
  • Centralino +39 0984 814.1
    URP +39 0984 74063
  • info@provincia.cs.it

Consulta le sezioni dell'Ufficio Stampa

Contenuto Pricipale della Pagina

Home Page

Affari Istituzionali - Cosenza, 29/01/2019

Il Consiglio Provinciale approva la richiesta alla CDP dell'anticipazione di liquidità

Iacucci annuncia la convocazione del Consiglio per l'8 febbraio, per il consuntivo del biennio

L’ultimo Consiglio Provinciale del biennio, prima del rinnovo elettorale, non sarà quello odierno.

Lo ha annunciato Iacucci in apertura dei lavori dell’Adunanza, comunicando la sua volontà di riconvocare l’Aula venerdì 8 febbraio prossimo «per un ringraziamento doveroso ai Consiglieri uscenti e un consuntivo del buon lavoro sin qui svolto, del quale si iniziano a vedere i risultati».

Per la seduta odierna, il Presidente ha chiesto quindi di procedere all’approvazione della richiesta alla Cassa Depositi e Prestiti di anticipazione di liquidità, poi approvata all’unanimità, così consentendo all’Ente di aderire allo schema generale CDP di “Contratto tipo di anticipazione 2019 per assicurare la liquidità per pagamenti di debiti certi liquidi ed esigibili della Provincia di Cosenza”, per un importo massimo di 14 milioni di euro.

Sul punto Iacucci ha comunicato che, difatti, il monte debiti della Provincia ammonta proprio a 14 milioni di euro che, se pagati, consentirebbero di chiudere l’intera partita debitoria e di riprendere una serie di lavori oggi bloccati a causa delle difficoltà finanziarie delle ditte stesse. Ma il Presidente ha anche voluto ribadire che «questi debiti non sono maturati per responsabilità dell’Ente, il quale vanta invece 25 milioni di crediti da Stato e Regione. Proprio la mancata erogazione da parte del MEF del saldo del Fondo Sperimentale di riequilibrio 2018, pari a circa 10 milioni di euro, nonché il mancato trasferimento da parte della Regione Calabria delle risorse dovute a vario titolo, hanno creato la situazione debitoria odierna, che è necessario sanare per non strozzare il tessuto produttivo del nostro territorio».

Due le buone notizie comunicate invece da Franco Iacucci al Consiglio, sul fronte dei finanziamenti: dei 250 milioni di euro previsti in Finanziaria per le Province, garantiti e consolidati fino al 2033, alla Provincia di Cosenza ne sono stati assegnati oltre sei milioni per viabilità ed edilizia scolastica; inoltre, il Piano quinquennale di 24 milioni di euro per la viabilità provinciale, presentato dall’Ente al Ministero competente, è stato finanziato totalmente.

«Un risultato che - ha concluso Iacucci - è giusto riconoscere anche nei confronti di un Consiglio Provinciale che ha lavorato bene».

ultimo aggiornamento:
29/01/2019 16:16 da Rita Benigno
questo articolo é stato letto: 483 volte

[Indietro]

©2008 Provincia di Cosenza - Piazza XV Marzo n.5 - 87100 Cosenza - (tel. 814.1) P.I.: 80003710789

Engineered by Echopress