Provincia di Cosenza - Portale- Programma di Previsione e Prevenzione del Rischio

Cosenza - La Provincia per voi

Vai al contenuto

INFO:

  • Provincia di Cosenza
    Piazza XV Marzo n.5
    87100 Cosenza
  • Centralino +39 0984 814.1
    Presidenza +39 0984 26800
  • info@provincia.cs.it

Consulta le sezioni dell'Ufficio Stampa

Contenuto Pricipale della Pagina

Programma di Previsione e Prevenzione del Rischio

Protezione civile e sicurezza - Cosenza, 25/03/2014

Aggiornamento al Programma di Previsione e Prevenzione dei Rischi

PUBBLICAZIONE DOCUMENTO DEFINITIVO

L’aggiornamento del Programma di Previsione e Prevenzione dei Rischi e del Piano di Emergenza della Provincia di Cosenza (P.P.P.R.) è stato adottato con Deliberazione del Presidente n. 9/P dell’11/10/2014. Con la pubblicazione sul Bollettino Ufficiale della Regione Calabria n. 16 del 13/03/2015 e sul sito istituzionale dell'Ente si completa l'iter amministrativo per l'adozione.

Il P.P.P.R. si compone degli elaborati di seguito elencati, depositati in formato cartaceo presso il Settore Pianificazione Territoriale dell’Ente e pubblicati in formato digitale (.pdf) in questa sezione del Sito Istituzionale:

ELENCO ELABORATI

Relazioni/Documenti
- RELAZIONE;
- PIANO D'EMERGENZA PROVINCIALE;
- SITUAZIONE ATTUALE DEI LITORALI;
- OSSERVAZIONI E VERBALI DI SOPRALLUOGO;

Carte Tematiche
- Tavole da N. 1.02 a N. 1.20, scala 1:25.000, MAPPATURA DEFINITIVA DELLE AREE INTERESSATE DA FENOMENI FRANOSI E ALLUVIONALI VERIFICATESI DAL 2008 AL 2012;
- Tavole da N. 2.01 a N. 2.20, scala 1:25.000, MAPPATURA DELLE AREE INTERESSATE DA INCENDI BOSCHIVI DAL 2004 AL 2010;
- Tavole da N. 3.01 a N. 3.06, scala 1:25.000, EVOLUZIONE DELLA LINEA DI COSTA DAL 1958 AL 2012;
- Tavole da N. 4.01 a N. 4.07, scala 1:50.000, MAPPATURA DEI PUNTI DI CRITICITÀ SULLA VIABILITÀ PROVINCIALE AGGIORNATA AD OTTOBRE 2012;
- Tavole da N. 5.01 a N. 5.07, scala 1:50.000, MAPPATURA DEGLI EDIFICI STRATEGICI RISPETTO ALLE AREE INTERESSATE DA FENOMENI FRANOSI ED ALLUVIONALI DAL 2008 AL 2012;
- Tavole da N. 6.01 a N. 6.07, scala 1:50.000, MAPPATURA DELLE SEDI C.O.M. E DELLE AREE DI AMMASSAMENTO (ISTITUITI CON DECRETO PREFETTIZIO);

Allegati
Allegato <<A>> RELAZIONE FINALE ATTIVITA’ CNR IRPI contenente i seguenti documenti:
- Allegato A1: “RELAZIONE FINALE CNR IRPI”, file in formato PDF;
- Allegato A2: “CNR IRPI PDF 5000 RISCHIO IDROGEOLOGICO”, Elementi della CTR in scala 1:5000, riferiti alle porzioni di territorio indagato, in formato PDF suddivisi per Comuni sui quali sono riportati le frane e le aree inondate relative al periodo 2008-2012.
 

Il Programma di Previsione e Prevenzione dei Rischi, approvato dal Consiglio Provinciale con Del.n.14 del 05/05/2009 come allegato “B” al Piano Territoriale di Coordinamento Provinciale (P.T.C.P.), a seguito delle calamità naturali che hanno colpito il territorio provinciale negli anni dal 2008 al 2012, è stato oggetto di un puntuale e circostanziato aggiornamento.

L’aggiornamento si è reso necessario anche alla luce delle disposizioni contenute nel Quadro Territoriale Regionale Paesaggistico (QTRP) adottato dalla Regione Calabria con DCR n.300 del 22/4/2013, che:

  • al Capitolo n.6 del Tomo 1 – Quadro Conoscitivo, definisce “tipologia e scenari specifici di rischio con riferimento alla pianificazione del territorio”;
  • al Capitolo n.2 del Tomo 2 – Visione strategica, pone quale obiettivo fondamentale la prevenzione ed il controllo dei rischi territoriali distinguendoli in :

- Rischio Antropogenico: rischio sanitario, rischio ambientale, rischio incidente rilevante, rischio incendio boschivo, rischio erosione e consumo di suolo;

- Rischio Naturale: rischio frana, rischio alluvione, rischio erosione costiera, rischio desertificazione e deficit idrico, rischio subsidenza e sinkholes, rischio tsunami, rischio sismico;

  • all’Allegato n.1 del Tomo 4-Disposizioni Normative, definisce le “Linee Guida per le analisi e le metodologie finalizzate alla prevenzione e riduzione dei rischi territoriali, cui devono attenersi i Comuni e le Province nella redazione dei PSC/PSA e dei PTCP nonché degli strumenti sotto ordinati”.


Le Norme del QTRP indicano le modalità ed i contenuti necessari per ridurre i rischi territoriali nella fase di redazione dei Piani Strutturali Comunali e dei PTCP ed indicano, tra i principali interventi di pianificazione, “la formazione e/o l’aggiornamento dei Piani Regionali, Provinciali e Comunali di Prevenzione e Previsione dei Rischi”, nonché l’adozione di norme e standard per la prevenzione attraverso il QTRP, i PTCP ed i PSC/PSA.

ALLEGATI

Settore Programmazione e Gestione del Territorio - Urbanistica
ultimo aggiornamento:
03/08/2015 11:57 da Vincenzo Aliberti
questo articolo é stato letto: 5871 volte

[Indietro]

©2008 Provincia di Cosenza - Piazza XV Marzo n.5 - 87100 Cosenza - (tel. 814.1) P.I.: 80003710789

Engineered by Echopress