Affari Istituzionali - Cosenza, 10/07/2019

La Provincia di Cosenza aderisce al Reggio Calabria Pride 2019

Iacucci: «Questa Amministrazione, da sempre, è contro le discriminazioni e dalla parte dei diritti inviolabili delle persone»

Ricorre proprio quest’anno il 50° anniversario dai moti Stonewall, che rappresentano per la comunità omosessuale e transessuale internazionale la nascita del movimento di liberazione: «un avvenimento che - secondo il Presidente della Provincia, Franco Iacucci – può diventare un momento serio di approfondimento sui diritti, sulla libertà e sull’uguaglianza dei cittadini che come Istituzione pubblica vogliamo sostenere e promuovere».

La Provincia di Cosenza, dunque, aderisce al Reggio Calabria Pride 2019. Franco Iacucci ribadisce la necessità di fare sempre più passi avanti in termini di inclusione sociale, a tutti i livelli, ricordando anche che con l’approvazione della legge sulle unioni civili è stata vinta una prima grande battaglia di civiltà nel nostro Paese, ma che «molto ancora resta da fare per tradurre in pratica i valori della nostra Carta Costituzionale e offrire a tutti la garanzia dei diritti e una pari dignità».

«Il prossimo 27 luglio sarò presente a Reggio Calabria in rappresentanza dell’Ente per promuovere l’idea di una società libera da violenze, intolleranze e discriminazioni», ha concluso il Presidente della Provincia.