Affari Istituzionali - Cosenza, 04/10/2018

Gli auguri di Iacucci al neo Segretario regionale CISL Calabria, Tonino Russo

Per il Presidente della Provincia si tratta di «una bella notizia per i lavoratori calabresi, che si avvantaggeranno delle sue capacità e della sua esperienza»

«Apprendo con immenso piacere della nomina di Tonino Russo a Segretario regionale della CISL Calabria, un uomo che in tutti questi anni ha dedicato la propria vita a tutela del lavoro e dei lavoratori e a favore dello sviluppo socio-economico del nostro territorio provinciale».

Questo il commento, a caldo, di Franco Iacucci nell’apprendere del prestigioso quanto importante incarico cui è stato chiamato Tonino Russo, sindacalista CISL di lungo corso e già Segretario Confederale del Sindacato a Cosenza.

Per il Presidente della Provincia si tratta di «un giusto riconoscimento che premia l’impegno, la competenza, la passione sociale e civile dimostrati a favore della nostra comunità».

Iacucci sottolinea, inoltre, l’importanza di un interlocutore attento e preparato anche nel confronto istituzionale e con gli attori socio-economici di «una regione come la nostra, aspra e difficile, che proprio nel lavoro e nella sua drammatica mancanza trova le difficoltà più nere della propria storia».

È per questo che, conoscendo lo spessore umano di Tonino Russo, il Presidente Iacucci esprime congratulazioni, auguri ed apprezzamenti che non sono di mera cortesia, ma espressi con assoluta convinzione e sincero affetto, dicendosi convinto che «saprà avviare una sana interlocuzione e una proficua collaborazione con il mondo politico, istituzionale ed imprenditoriale calabrese, nell’interesse dello sviluppo della nostra regione e a tutela dei diritti dei lavoratori e contro il lavoro nero e irregolare».

Un augurio, infine, è rivolto a Paolo Tramonti, Segretario regionale uscente, chiamato ad un più alto incarico nazionale.