Formazione - Cosenza, 29/09/2017

Presentato alla Provincia di Cosenza il primo Corso di Formazione per Colf

Prevista la creazione di uno Sportello di Segretariato Sociale per avvicinare domanda e offerta

È stato presentato questa mattina, nel Palazzo della Provincia in Piazza XV Marzo, il primo Corso di Formazione per Colf - Collaboratrici e Collaboratori familiari - con il patrocinio della Provincia di Cosenza, in partnership con l'Associazione Senior Italia Federanziani Calabria e finanziato dall'Associazione Domina (Associazione Nazionale Famiglie Datori di Lavoro Domestico).

Il percorso formativo è stato programmato con il fattivo contributo dell'Associazione Dacia Comunità Rumena in Calabria, che ha sede nella Città dei Bruzi e rivolge la propria attenzione alle persone di nazionalità rumena presenti nel territorio cosentino.

Il progetto, altamente professionalizzante, è stato ideato in collaborazione con l'Associazione Nazionale Biologi senza Frontiere e sostenuto dalla Project Life, Scuola di Formazione Professionale accreditata presso la Regione Calabria.

Il Corso prevede la creazione di uno Sportello di Segretariato Sociale rivolto alle famiglie che hanno necessità di collaboratori familiari: "un modo per creare l'elenco di colf e badanti - ha dichiarato il Consigliere provinciale con delega alla Formazione Professionale, Vincenzo Tamburi - così da avvicinare domanda e offerta e tutelare, nel contempo, lavoratori e datori di lavoro".

Tamburi ha infine dichiarato che la Provincia di Cosenza - con il Presidente Iacucci,  sensibile a queste tematiche - ha dato la partnership al progetto con profondo convincimento, convinta di promuovere e sostenere un servizio importante per le famiglie e la Comunità intera e che, proprio per questo, "si rende disponibile per il futuro, auspicando non solo il prosieguo ma anche lo sviluppo dell'iniziativa".