Politiche Sociali - Cosenza, 11/09/2017

Assistenza e trasporto degli alunni disabili, la Provincia di Cosenza garantisce il servizio

Per il Presidente Iacucci, "necessario non pregiudicare la situazione degli studenti disabili"

A seguito della nota della Regione Calabria, prot. n. 0241157 del 21/07/2017, con la quale si conferma la volontà di rinnovare gli accordi prescritti nel Protocollo d’intesa per la gestione operativa dei Servizi, anche per quest’anno scolastico la Provincia di Cosenza gestirà le funzioni relative all’assistenza per l’autonomia e la comunicazione personale e il Servizio di supporto organizzativo (trasporto scolastico), rivolto agli studenti con disabilità che frequentano gli Istituti Scolastici Superiori di II° grado.

Lo annuncia il Presidente Franco Iacucci che, allo scopo di non pregiudicare la situazione degli studenti disabili, delle scuole e delle loro famiglie, pur ritenendo che la competenza debba essere formalizzata sulla base di una specifica disposizione normativa regionale, considera "necessario e urgente intervenire nelle more delle decisioni regionali e in attesa del trasferimento dei fondi da parte della Presidenza del Consiglio dei Ministri".

Si rende noto che la Provincia di Cosenza si sta attivando prontamente per garantire l’attivazione del Servizio.

Pertanto, gli Enti locali e le Istituzioni Scolastiche interessate possono richiedere il servizio di assistenza per l’autonomia e la comunicazione personale e il servizio di supporto organizzativo (trasporto scolastico) alla Provincia di Cosenza – Settore Pari Opportunità – Politiche Sociali e del Lavoro –Servizio Pari Opportunità – Politiche Sociali, rivolgendo apposita istanza, completa di documentazione - entro dieci giorni - al seguente indirizzo di posta elettronica certificata: pariopportunita@pec.provincia.cs.it